Monika Wolf. Messaggi nel segno.

Il 19 luglio alle 18,30 inaugura la personale antologica a cura di Enrica Pedretti nello Spazio E di Ghemme (Novara).
Dal titolo “Messaggi nel segno” è una panoramica sul lavoro dell’artista. Di formazione grafica, ha lavorato per grandi agenzie di nei mitici anni ’80-’90, portando avanti un progetto parallelo dedicato più propriamente all’arte. Si possono trovare nei suoi lavori forti agganci con quello che è l’aspetto formale proprio dell’ambito grafico e design che conferiscono ordine nella sua ricerca e un particolare gusto che tiene conto della scelta dei materiali compositivi. La sua passione, via via approfondita, per il mondo sioux e la cultura indiana l’ha portata a ricercare e interpretare in chiave contemporanea i simbolismi magici della tradizione di questa civiltà perduta d’America.
La mostra rimarrà aperta fino al 7 settembre 2014
da giovedi a domenica, dalle 11 alle 22

“Messaggi nel segno” Personale di Monika Wolf
SPAZIO E.
Via Interno Castello, 7 – Ghemme (No)
Tel. 334 3366917
Monika Wolf / Via Teodosio 60 / 20131 Milano
monikawolf@libero.it www.artedamangiare.itKICKING BEAR acquarello e cucito su carta, 1988
Sioux Kicking Bear.

Kicking Bear MAILIl quadro riportato fa riferimento a
Kicking Bear (1846-1904) chiamato anche Mathò Wanàhtake, capo tribù dei
Miniconjou Lakota Sioux, è stato attivo nel movimento del Ghost Dance – Danza dello Spirito. La
religione GHOST DANCE è nata indirettamente dalla influenza della cristianizzazione verso il 1887.
Il suo fondatore, un messia dei Pah-Ute, Wovoka, riteneva che sarebbe arrivato un
tempo in cui gli spiriti antenati indiani, i bufali e i cavalli selvaggi, sarebbero ritornati a una nuova
terra in cui sarebbero vissuti soltanto gli indiani. Le Ghost Shirts degli Indiani del Nord America
venivano indossate da uomini, donne e bambini. L’idea della Camicia-Medium era sempre la
stessa: ogni camicia veniva decorata con simboli apparsi in una visione. Per gli Oglala-Sioux la
ghost shirt possedeva la qualità magica di difendere dalle pallottole dell’uomo bianco. Il massacro
avvenuto nel 1890 a Wounded Knee in realtà pose fine a ogni credo e a ogni speranza.
M O N I K A W O L F
MESSAGGI NEL SEGNO

Commenti